RIFASAMENTO CON REATTANZE DI SBARRAMENTO

Negli ultimi anni è sempre più consistente in rete la presenza di generatori di correnti e tensioni armoniche. La fonte principale della distorsione delle forme d’onda presenti in rete sono i convertitori statici AC/DC impiegati sia nel settore degli azionamenti che nei gruppi di continuità. Pertanto l’installazione di un impianto di rifasamento oggi deve essere attentamente valutata in quanto la possibile presenza di correnti armoniche in rete può determinare il verificarsi di condizioni di risonanza parallela tra la reattanza della rete e quella dei condensatori, con conseguente insorgere di sovracorrenti e sovratensioni pericolose sia per la vita dei condensatori che per i carichi collegati alla rete stessa. In funzione dell’entità dei carichi con contenuto armonico presenti nell’impianto potranno essere pertanto previste differenti soluzioni per il rifasamento.

Serie A

PFM/A  PFL/A
Rete 400 Vac  50 Hz  THDIL ≤50%  THDVmax 6%
Reattanze di blocco 180 Hz
Condensatori VRC  550 Vac  50 Hz  THDIC ≤85%

Serie HA

PFM/HA  PFL/HA
Rete 400 Vac  50 Hz  THDIL ≤100%  THDVmax 6%
Reattanze di blocco 140 Hz
Condensatori VRC  550 Vac  50 Hz  THDIC ≤100%